I CORSI
STILI DI KUNG FU INSEGNATI
  • XIN YI QUAN

  • I Cinque Elementi dello Xin Yi Quan.

    I "cinque elementi" dello Xing Yi Quan sono detti anche i "cinque pugni" e sono: Pi, Beng, Zuan, Pao e Heng. Gli antichi classici ci dicono che lo stile era composto da cinque elementi: metallo, legno, acqua, fuoco e terra. "Wu Xing Sheng Ke" è la base dei Wu Xing Quan ed è il più elementare principio da applicare in combattimento. I cinque elementi sono collegati internamente con i cinque organi: polmoni, fegato, reni, cuore e milza. Esternamente sono collegati alle cinque tecniche di combattimento: Pi, Beng, Zuan, Pao e Heng. Le cinque tecniche sono legate ai cinque organi e ognuna ha le sue caratteristiche distintive; esse sono parte della tradizione culturale cinese e sono facili da imparare a livelli bassi, ma difficili da comprendere ad alti livelli. È uso chiamare i Wu Xing Quan anche con il nome di "combattimento con l'intenzione" e ognuno è legato ad una metafora: "Pi" è l'ascia, "Beng" è la freccia, "Zuan" è l'acqua impetuosa, "Pao" è il colpo di cannone e "Heng" è il lampo. Ogni tecnica dei cinque elementi ha la sua caratteristica particolare e il suo obiettivo. Non sono mai confinati all'uso sul lato destro o sinistro, alla distanza o alla lunghezza, all'area di attacco o all'obiettivo. L'esperto di Wu Xing Quan può passare rapidamente dall'uso del pugno all'uso del palmo e viceversa, poichè pugno e palmo mutano in maniera complementare; occorre raffinare l'armonia del corpo, coordinare la parte superiore e la parte inferiore del corpo, collegare l'interno con l'esterno e raggiungere i più alti livelli. "Wu Xing Quan" costituisce la base dello Xing Yi Quan e i principianti devono spendere molto tempo e molta fatica per padroneggiarli, ogni movimento deve essere esaminato, praticato e "sudato" per anni o non rivelerà mai i suoi segreti, consentendo di raggiungere alti livelli. Tutte le tecniche dei cinque elementi iniziano con la posizione "San Ti Shi" (tre livelli), che rappresenta la base e la posizione di partenza dello Xing Yi Quan.

    • PI QUAN

    • Pi Quan è legato al metallo ed è il primo e il più importante tra i 5 elementi.
      È assimilabile ad un'ascia che spacca in due. Deve essere praticato secondo il principio "Yi Qi Zhi Qi Luo", ossia iniziare il movimento inspirando e terminarlo espirando. La caratteristica saliente di Pi Quan è la necesità di mantenere sempre una forza circolare piena.
      Il passo ad esso connesso prevede lo scivolamento in avanti di entrambi i piedi, trascinati dal corpo.

    • BENG QUAN

    • Beng Quan è legato all'elemento legno. La sua forma è assimilabile ad una freccia, che va a conficcarsi nel corpo dell'avversario. Questa tecnica deve essere praticata, tenendo presente i principi "Yi Qi Zhi Shen Suo", ossia eseguire i movimenti di chiusura durante l'inspirazione e quelli di apertura (o espansione) durante l'espirazione.
      Beng Quan consiste tecnicamente nel colpire consecutivamente con il pugno destro e sinistro con una piena intenzione combattiva.
      Il piede sinistro davanti e il piede destro dietro, avanzando.

    • ZUAN QUAN

    • Zuan Quan è legato all'elemento Acqua. È paragonabile ad un lampo o alla forza dell'acqua che sgorga dalla fonte e perfora gli ostacoli.
      Il principio sotteso è "Yi Qi Zhi Fan Zuan", che significa armonizzare la forza circolare con l'ispirazione e la forza perforante con l'espirazione.
      Il movimento delle mani consiste nel passare rapidamente dall'uso del pugno all'uso del palmo, con il pugno che perfora e il palmo che ruota.
      Il passo avanza in linea retta.

    • PAO QUAN

    • Pao Quan è legato all'elemento Fuoco. È assimilabile ad un cannone che colpisce abbattendo ogni difesa.
      Il principio sotteso a questa tecnica è "Yi Qi Zhi Kai He", che significa aprire durante l'ispirazione e chiudere durante l'espirazione. La sua applicazione prevede l'uso di un pugno che attacca e uno che difende, procedendo alla vittoria sull'avversario.
      I passi ad esso collegati portano a spostamenti diagonali a sinistra e a destra.

    • HENG QUAN

    • Heng quan è legato all'elemento Terra. La sua forma è comparabile ad uno sparo diretto contro l'avversario.
      La tecnica deve essere praticata, seguendo il principio "Yi Qi Zhi Fan Heng", che significa eseguire il movimento di rotazione inspirando e il movimento orizzontale espirando.
      L'applicazione della tecnica consiste nel ruotare il pugno da sotto il gomito con una forza circolare e orizzontale. Lo spostamento avviene con passi diagonali che si intersecano.
      La sequenza "Heng Quan" è divisa in "Heng Quan esterno", agile sia avanzando che retrocedendo, e "Heng Quan interno", dotato di eccellente stabilità e potenza.

©2009-2017 A.S.D Yin Yang Tai Chi C.F. 91573520151 - last update : 03/11/2011 19:20 - Web Hosting www.digdyn.it